In viaggio con Paolo

Partiremo domani sulle orme di Paolo, per non perdere le tracce di quello che ha fatto in Kosovo.

Sarà un viaggio alla scoperta di un uomo straordinario, capace di abbattere muri, disintegrare luoghi comuni, trascinare persone in vere e proprie imprese di volontariato e solidarietà.
Documenteremo con foto, video, interviste i miracoli di convivenza che è stato capace di realizzare. Racconteremo storie di amicizie tra ragazzi serbi e albanesi che sarebbero state impossibili senza la sua straordinaria umanità.

Paolo Colli, fondatore e vera anima di Fare Verde, ci ha lasciato il 25 marzo 2005 colpito da una leucemia fulminante. Se n’è andato dopo 6 anni di cooperazione in quel Kosovo bombardato anche con l’uranio impoverito.

È tempo di raccontarlo per non perdere la speranza in un mondo di pacifica convivenza, per ritrovare la forza di continuare in ciò che era giusto.
È tempo di tornare sui suoi passi per andare a scoprire cosa è rimasto nei villaggi, nelle scuole e nei cuori di quei ragazzi che con Paolo, dopo una guerra tremenda, sono tornati a sorridere ed abbracciarsi. Oltre ogni etnia.