“Sergio Ballestracci” presidente nazionale dell’associazione di volontariato Fratres ci ringrazia per l’iniziativa: “Loro lo hanno versato, noi lo doniamo”

 

Il presidente nazionale dell’associazione di volontariato Fratres, Sergio Ballestracci, ci ha scritto per ringraziarci dell’iniziativa in favore della donazione del sangue avviata in collaborazione con l’associazione nazionale sottufficiali d’Italia.

La campagna, denominata “Loro lo hanno versato, noi lo doniamo”, è partita domenica 4 novembre 2018, in occasione del centenario della fine della prima guerra mondiale e della Vittoria dell’Italia.

Si tratta, semplicemente, di sollecitare i cittadini ad andare a donare in ricordo dei nostri avi che si sono sacrificati nella Grande Guerra e hanno versato il loro sangue nelle trincee.

Riportiamo alcuni stralci della lettera di Sergio Ballestracci, il quale dice di aver “particolarmente apprezzato l’iniziativa intrapresa dall’Associazione Ambientalista Fare Verde e dall’Associazione Nazionale Sottufficiali d’Italia, in quanto abbina il valore storico, civico e morale della celebrazione del Centenario della fine della Prima Guerra Mondiale a quello umano e solidaristico, come pure anch’esso civico, della donazione del sangue, contrapponendo idealmente il sangue versato in guerra dai nostri patrioti a quello invece donato in periodo di pace dai nostri donatori che con il loro gesto volontario, gratuito, periodico e responsabile, concorrono a garantire ogni giorno, ai riceventi dei quali non conoscono il nome, la fruizione del Diritto alla Salute sancito dall’Art. 32 della Costituzione della Repubblica Italiana. Con l’auspicio che l’appello di Fare Verde e Ansi contribuisca alla sensibilizzazione alla cultura della donazione del sangue – conclude Ballestracci – in modo che ancor più persone colgano l’importanza di questo gesto di altruismo primario a favore del prossimo bisogno e comprendano anche l’importanza, dato che la richiesta è costante, di renderlo periodico in modo da contribuire all’autosufficienza nazionale ematica.”

associazione di volontariato Fratres: www.fratres.it